L’azienda agricola

La Scuderia vive in parallelo con quella che potremmo definire una sorta di ‘sorella’: l’azienda agricola. Cioè quella ‘organizzazione’ che fornisce alle cucine della Scuderia buona parte della materia prima che viene utilizzata per preparare i pasti.

L’azienda agricola produce frutta – pere, mele, prugne… – che quando non arriva in tavola direttamente viene trasformata in marmellate usate per completare la corposa offerta della prima colazione della quale usufruiscono i clienti della Scuderia.
Alla stessa maniera, l’orto dell’azienda offre verdure in abbondanza e di qualità: patate, pomodori, radicchio, carote, zucche, bietole, lattuga, peperoni rossi e gialli e altro ancora. Non mancano infine gli ulivi, i cui frutti permettono di avere in ‘casa’ un olio di pregevole fattura.

Tutto coltivato nel senso del maggiore rispetto per la terra e per le piante: senza uso di pesticidi o sistemi dannosi per frutta e verdura o nocivi per chi li consuma. Ma alleviamo anche bovini la cui carne ci ha permesso di sviluppare una serie di ricette che ci danno modo di utilizzare l’animale in ogni sua parte. In tale modo nascono piatti gustosi e saporiti e altri sotto il segno della locale tradizione: bolliti, costate, spezzatino, filetto, e naturalmente lo spiedo bresciano servito con la polenta.
La cucina propone anche pesce di lago fresco e rigorosamente locale: laddove non abbiamo i prodotti li acquistiamo da aziende agricole limitrofe, sostenendo il principio del chilometro zero.

Vox populi III

In Alto
Follow by Email
Facebook
Twitter
Instagram