fbpx

 

L’agriturismo

Nella parte alta del parco naturale del Parco Alto Garda, la Scuderia Castello si trova ai margini di Gaino, un piccolo borgo antico sulle colline sopra il Lago di Garda. Da lì si può ammirare la città di Vedi e la sponda occidentale di Toscolano-Maderno. In una delle zone più belle e affascinanti del lago gestiamo da anni il nostro agriturismo con la specializzazione in vacanza a cavallo. Siamo circondati da uliveti che si estendono per oltre 40 ettari lungo il lago, boschi di castagni e pascoli.
L’azienda agricola Scuderia Castello con maneggi e paddock è circondata da un grande uliveto. Da qui si ha una fantastica vista sul lago e sull’opposto Monte Baldo da 350 metri sul livello del mare. Le spiagge di Toscolano-Maderno si trovano a 3 km.

 

Abbiamo 20 cavalli, 15 dei quali sono a disposizione dei nostri ospiti. Tutti sono ben addestrati e addestrati per uno o più viaggi di un giorno. Con l’agriturismo Giovanni vuole realizzare il suo sogno e creare un luogo dove vivere valori come una vita semplice in armonia con la natura, l’amicizia e l’ospitalità. Siamo aperti sia in estate che in inverno e vogliamo offrire ai nostri ospiti vacanze attive con il massimo relax.

Filosofia della sostenibilità

La sostenibilità non è una parola chiave o un concetto per noi. Risparmio energetico significa anche per noi aumentare la consapevolezza delle risorse naturali, per mostrare più rispetto per il nostro ambiente nella vita di tutti i giorni. Ecco perché abbiamo installato 60 metri quadrati di pannelli solari sul nostro tetto, che producono circa 5.500-6.000 kW all’anno, consentendoci di fornire la nostra fornitura di energia.
Usiamo anche lampade a risparmio energetico e cerchiamo di limitare il nostro consumo energetico. Per questo motivo, non abbiamo TV, frigorifero e aria condizionata nelle camere degli ospiti. Anche in estate, una rinfrescante brezza serale proveniente dalle montagne assicura una temperatura confortevole nelle camere.
I pannelli solari risparmiano il 60% di GPL e una stufa a pellet assorbe l’80% della capacità di riscaldamento in inverno. Separiamo la nostra spazzatura e abbiamo il nostro compost.

Vox populi III

In Alto
Follow by Email
Facebook
Twitter
Instagram